Campionato Italiano Raid TT 2015

  • 7 Novembre 2014

Il Comitato Motorally FMI, dopo una attenta valutazione della stagione appena conclusa e delle prospettive future prossime, ha deciso di programmare un calendario unico per i nostri campionati.
Il CIRTT 2015 non si svilupperà su una o più gare espressamente dedicate ma avrà una classifica finale basata sulle tre grandi “2 giorni” inserite nel calendario del CIMR: Scarlino 14-15 marzo, Umbertide 16-17 maggio, Castel di Sangro 12-13 settembre.
Queste prove avranno di per sè caratteristiche da Raid TT per quanto riguarda la caratura dei percorsi e delle prove speciali.
La novità principale sarà però rappresentata dalla modalità di elaborazione delle classifiche finali che avverrà per somma di tempi e non più per somma di punti assegnati come avveniva fino ad oggi. Al termine di ogni singolo appuntamento sarà pubblicata la classifica generale aggiornata, e quella finale al termine dell’ultima prova, con premiazione sul campo.
Di fatto sarà una gara-maratona di 6 tappe che assegnerà i titoli di campione italiano Raid TT nelle classi previste da questa specialità come da art. 3.1 del Regolamento Motorally:

• RT A – Assoluta Generale

• RT 1 – motocicli come da classe B CIMR

• RT 2 – motocicli come da classe D CIMR + motocicli 2t da 126 a 250 cc

• RT 3 – motocicli come da classe E CIMR + motocicli 2t oltre 250cc

• RT 4 – motocicli come da classi A-F-G CIMR

• RT F – partecipanti di sesso femminile con qualsiasi motociclo

La partecipazione al CIRTT 2015 è riservata automaticamente a tutti i piloti iscritti alle sopracitate prove di CIMR provvisti di licenza nazionale, non avrà alcun costo di iscrizione aggiuntivo e non saranno effettuate premiazioni parziali in occasione dei tre eventi previsti.
La non presenza, il ritiro o l’esclusione dalla classifica di ogni singola giornata di gara comporterà l’applicazione di una penalità forfetaria.

Il Comitato Motorally sta contemporaneamente già lavorando per un rilancio del CIRTT 2016 che ritornerà ad avere prove espressamente dedicate.

Ruggero Coniglio

Sorry, no attachments exist.